Tel. 06 96.032.032

La nostra storia

La CIR è nata nel 1984 per iniziativa di un gruppo di operatori del settore sanitario, medici ed infermieri professionali, provenienti da esperienze ospedaliere ma con vocazione all’assistenza territoriale.

Molti dei soci fondatori operano ancora in cooperativa.

La cooperativa ha avviato per prima nel Lazio i servizi di assistenza sanitaria domiciliare fin dal 1989, in rapporto alla emanazione della L.R. n°80/1988 e, a seguito di assegnazione della prima gara pubblica di appalto del settore, bandita dalla ex USSL Roma 5, ha costituito il primo nucleo per le dimissioni protette presso l’Ospedale S.Giovanni di Roma.

A tale servizio si sono poi aggiunti, sempre a seguito di assegnazione di procedura di appalto pubblico, gli affidamenti presso le ASL Roma C, Roma E, Aprilia e Roma A, che hanno portato alla definitiva affermazione del modello proposto da CIR per tali servizi.

Dalla originaria sede di Via di San Vito 17 la CIR si è quindi espansa sull’intero territorio cittadino, aprendo altre sedi ed attivando, con l’accreditamento dei servizi sociali da parte del Comune di Roma, una sezione dedicata all’assistenza sociale, sia domiciliare (servizi SAISA-anziani, SAISH-disabili, SiSMIF-minori, A.E.C.-assistenza scolastica) che semi-residenziale, attivando i primi Centri Diurni Anziani Fragili (CeDAF) della città.

La CIR è stata la prima organizzazione nel Lazio ad attivare i servizi di Dimissioni protette socio-sanitarie (Municipi Roma XI e Roma XII e rispettivi Distretti della ASL Roma C), i servizi N.A.D. (Nutrizione Artificiale Domiciliare) in collaborazione con l’Ospedale S. Eugenio di Roma e le attività di Ospedalizzazione a domicilio di pazienti in ventilazione assistita.

Ha inoltre gestito, con proprio personale specializzato, le camere sterili del Centro Trapianti Midollo Osseo dell’ospedale S.Eugenio di Roma.

La CIR inoltre, sempre attenta all’utilizzo delle moderne tecnologie, è stata la prima a dotare tutti i suoi operatori domiciliari di telefono cellulare aziendale (1998), e successivamente di terminale palmare che, unito al sistema di rilevazione attività WinCAD e SIPADIweb, consente il monitoraggio delle prestazioni in tempo reale.

L’esperienza della cooperativa si è poi arricchita di molte altre attività, sempre a seguito di aggiudicazione di gare d’appalto, sia nel settore dell’assistenza al disagio mentale (SRSR Casa d’oro, SRSR Calamatta, CodiCo Casagrande, CodiCo Mazzacurati, CodiCo Via Baccina) che agli anziani (Residenza Via del Porcellana, ASL 1 Firenze, Centro diurno Alzheimer Tre Fontane).

Di grande importanza la realizzazione, nel 2008/2009, di un progetto di “Project financing”, a seguito di aggiudicazione di una gara d’appalto promossa dalla ASL ex Roma A, per la realizzazione di un Hospice all’interno del Presidio ospedaliero “Nuovo Regina Margherita” con contestuale recupero di importanti elementi storico-artistici dell’antico complesso monumentale di Viale Trastevere.

L’iniziativa, che ha comportato un investimento di 1,8 mln di euro, ha consentito di riportare all’antico splendore la Fontana monumentale, la facciata della Chiesa di San Cosimato e le colonnine del quadriportico medievale, oltre che recuperare all’assistenza un intero padiglione, allora completamente fatiscente, trasformato oggi in una struttura di hospice accogliente e di grande valore.

Parallelamente sono cresciuti gli operatori soci impegnati nelle attività, con significativa presenza, a tutti i livelli dell’organizzazione, di donne e giovani, e il fatturato complessivo della Cooperativa, che risulta oggi tra le più importanti realtà del settore socio-sanitario del Lazio, con oltre 400 operatori professionali.

Dal 2003 il sistema di gestione della qualità di CIR è certificato dal prestigioso Ente DNV per i servizi sanitari e per i servizi sociali.

La CIR ha sempre ritenuto fondamentali quattro aspetti della propria attività

  • la vicinanza agli utenti
  • la qualità delle prestazioni
  • la valorizzazione degli operatori soci
  • la innovazione e sperimentazione di nuove modalità assistenziali

 

Sono proprio questi elementi ispiratori che ci consentono oggi di offrire servizi sempre migliori.

 

Contatti

CIR | Cooperativa sociale infermieri riuniti
Tel. 06 96.032.032 - Fax. 06 54.60.21.28
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Via del Casale De Merode n.8 - 00147, ROMA

P. IVA 05517731005

Presidente : dott. Sebastiano Capurso
Direttore tecnico : Rossana Varrone
 

PROGETTO SCISSIONE (.pdf )

DPROGETTO SCISSIONE (.p7m)

Documento approvato dal C.d.A. in data 29/04/2019

Login

Testimonianze dei clienti

Ringrazio tutto lo staff della Cooperativa Cir che mi ha supportato sia con le proprie strutture che a livello umano. Veri professionisti, consigliatissimi, Ancora Grazie Ragazzi.
Luca Messina
libero professionista